Non è certo un hashtag per farvi uscire da casa, anzi! L'invito è di continuare a seguire i consigli che ci sono stati dati, evitando quanto più possibile gli spostamenti. Ma è un invito a fare in modo che la Fede, in questo tempo, esca ancora più forte dalle nostre case e la nostra preghiera salga fino al Cielo per chiedere al Signore il dono della salute e della liberazione da questo male.

Ho pensato, come anche molti di voi hanno chiesto, di "farmi sentire"  e anche vedere...

In questa terza domenica del tempo di Quaresima, la prima senza la Messa con il popolo, ho voluto raggiungervi tramite questo breve videomessaggio per dirvi che vi sono vicino e che con voi prego il Signore perché tutto finisca presto e possiamo tornare alla normalità, rivedendoci e continuando a lavorare per edificare il Corpo di Cristo.

Vi saluto e vi benedico,

vostro don Riccardo.

 

Strumenti utili per continuare a pregare a casa.

1. Il sussidio della CEI (vedi allegato);

2. La Celebrazione dell'Eucarestia in diretta sui vari canali social e sul digitale terrestre (alle ore 18.00 presiede il Vescovo Michele dalla cappella del Seminario di Lecce sul canale di Telerama - 12 del Digitale Terrestre - e sul web sul canale di Portalecce).