Il tempo che stiamo vivendo ci stimola a pensare non solo a noi stessi e al nostro benessere, ma anche a guardarci intorno creando reti solidali per permettere a tutti di vivere dignitosamente in questo mare in tempesta. In questo contesto si colloca la IV Giornata Mondiale del Povero dal tema “Tendi la mano al povero” (Sir 7,32).

“…a te l’ultimo bacio della vita che si spegne…” ci fa pregare la Supplica alla Madonna del Rosario, scritta dal beato Bartolo Longo.
Nei primi giorni di questo mese di novembre, ancora una volta andiamo dalla Madre per chiedere misericordia e intercessione per i nostri fratelli che ci hanno preceduto con il segno della fede e dormono il sonno della pace.

Ritorna il 22 ottobre l'appuntamento con la festa di San Giovanni Paolo II e, anche quest'anno, la memoria del Santo Papa si arricchisce del dono di accogliere nella nostra Chiesa l'immagine venerata e amata da tutto il nostro popolo di Maria Immacolata, Madonna Nostra, che sosterà tra noi fino al 28 novembre, vigilia dell'inizio della novena.

"L'estate sta finendo e un anno se ne va!" cantava una vecchia canzone!

Settembre è da sempre il mese delle ripartenze. Tutte le attività si riprogrammano per affrontare il nuovo anno.
In quest'anno così insolito la nostra comunità sceglie di ripartire, ancora una volta, con quattro serate da vivere solo con la voglia di stare insieme (nel rispetto delle norme!).

Il primo blocco dei lavori di ripristino degli ambienti esterni è concluso.
Nella scorsa settimana la ditta Petito di Veglie ha portato a compimento la realizzazione della pavimentazione in cemento stampato che copre una superfice di 450 mq.

Al termine della pausa estiva riprendono i lavori di risistemazione degli ambienti della Parrocchia. Con tutti gli interventi previsti stiamo cercando di riqualificare ogni spazio donatoci dalla Provvidenza e dal lavoro di tutti coloro che ci hanno preceduto.