“…a te l’ultimo bacio della vita che si spegne…” ci fa pregare la Supplica alla Madonna del Rosario, scritta dal beato Bartolo Longo.
Nei primi giorni di questo mese di novembre, ancora una volta andiamo dalla Madre per chiedere misericordia e intercessione per i nostri fratelli che ci hanno preceduto con il segno della fede e dormono il sonno della pace.

ottavario sito 2020

Si rinnova, quindi, anche quest’anno, la celebrazione dell’ottavario dei defunti, dal 1° all’8 novembre accompagnati dalla materna presenza di Maria Immacolata, Madonna Nostra.

Il programma delle celebrazioni sarà il seguente:

Domenica 1 novembre – Solennità di tutti i Santi
In Parrocchia le Sante Messe saranno celebrate alle ore 8,30 e 11,00. Alle ore 15,30 presso il cimitero comunale sarà celebrata l’Eucarestia a livello cittadino, con la presenza dei sacerdoti e delle Comunità ecclesiali.
La sera non sarà celebrata l’Eucarestia in parrocchia.

Lunedì 2 novembre – Commemorazione dei fedeli defunti
Al mattino, in Parrocchia, sarà celebrata la Santa Messa alle ore 9,00.
Durante la giornata, presso il cimitero saranno celebrate le Sante Messe alle ore 8,30 – 10,00 – 11,30 – 15,00.
La sera, alle ore 18,30, in chiesa celebreremo la Santa Messa per tutti i defunti dell’anno.

Martedì 3 novembre
Al mattino sarà celebrata la Santa Messa alle ore 9,00.
Il pomeriggio, alle ore 17,00 vivremo l’Adorazione Eucaristica; alle ore 18,00 la preghiera del Santo Rosario e alle ore 18,30 celebreremo la Messa Comunitaria.

Mercoledì 4 novembre
Al mattino Santa Messa alle ore 9,00.
La sera, alle ore 18,30, Messa per le mamme defunte.

Giovedì 5 novembre
Al mattino Santa Messa alle ore 9,00.
La sera, alle ore 18,30, Messa per i papà defunti.

Venerdì 6 novembre – Anniversario della Dedicazione della Chiesa Cattedrale
Solo al mattino sarà celebrala la Santa Messa alle ore 9,00.

Sabato 7 novembre
Al mattino Santa Messa alle ore 9,00.
La sera, alle ore 18,30, Messa per i figli in cielo.

Domenica 8 novembre
Al mattino le Sante Messe saranno alle ore 8,30 e 11,00.
La sera, alle ore 18,30, concluderemo l’ottavario dei defunti con la Santa Messa comunitaria.

Alla preghiera per i defunti è legata anche l’indulgenza plenaria, che quest’anno è estesa per tutto il mese di novembre e, per gli anziani e coloro che sono impossibilitati, non prevede la visita al cimitero. La Penitenzieria Apostolica ha esplicitato le nuove disposizioni (vedi Decreto di indulgenza della Penitenzieria Apostolica).

 

ALCUNE INDICAZIONI PRATICHE
Gli accessi al cimitero saranno contingentati secondo le disposizioni della Commissione Prefettizia e dei competenti uffici comunali.

Alle celebrazioni eucaristiche presso il cimitero si potrà accedere fino ad un massimo di 50 persone.

Per disposizione del Vescovo Michele sono vietate le Messe nelle cappelle private. Esorto tutti, quindi, a non andare alla ricerca di sacerdoti, del posto o forestieri, per queste celebrazioni.

 

Viviamo con la fede nella risurrezione questi giorni, in cui si fanno vivi gli affetti più cari, con la certezza cristiana che la morte non spezza la comunione in Cristo in cui ogni uomo vive e nella celebrazione dell’Eucarestia trova un posto privilegiato l’incontro tra noi, Chiesa che vive nel mondo e la Gerusalemme del Cielo, dove ogni uomo vive.

 

cimitero 2020 copia

ottavario copia